In questo libro si trovano le indicazioni per creare un Gruppo di Acquisto Solidale, oppure per entrare a far parte di un Gruppo già esistente e 500 indirizzi di produttori di alimenti e servizi in tutta Italia, caratteristica principale è la genuinità dei prodotti, caratterizzati da una produzione famigliare o biologica o comunque rispettosa delle tradizioni e dei metodi utilizzati dai nostri nonni.
Tra gli argomenti: Latte crudo, cultura biologica, metodologie naturali, Gruppi di acquisto, risparmio energetico e poi miele, vino, cereali, pasta fatta in casa, spugne naturali, biscotti della nonna, marmellate biologiche, sapone, prodotti per l’igiene, servizi  e tanto altro…
Mangiare sano per stare bene, ma anche per RISPARMIARE :
 Denaro, perché si elimina la filiera produttiva,
 Energia, perché si produce con metodi naturali e si acquista il cibo direttamente sul posto,  
Immondizia, perché si evita di usare imballaggi.
Acquistare direttamente dal contadino ha solo lati positivi, diciamo basta agli alimenti trattati con medicinali e sostanze chimiche, aiutiamo l’ambiente ed insegniamo ai nostri figli a comprare con consapevolezza ,.
I Gruppi di acquisto sono una filosofia ormai entrata nel quotidiano! Prova anche tu ad acquistare a km 0, cerca la qualità e avrai anche il risparmio!

Un progetto di Accademia Vis Vitalis per mettere in contatto i produttori ed i consumatori, ottenendo: risparmio, cibo sano, ritorno alla scelta del cibo e dei prodotti che si utilizzano per la pulizia, l’igiene personale e la cosmesi.

Non sottovalutate la sinergia di sostanze chimiche e conservanti che quotidianamente vengono assorbiti dal nostro corpo.

GUIDA AL CONSUMO SOLIDALE

DAL CONTADINO ALLA TUA CASA


Di ACCADEMIA VIS VITALIS

Copyright © 2014 VisVitalis

GUIDA AL CONSUMO SOLIDALE

Dal contadino alla tua casa


I G.a.s. sono una filosofia di vita!


Chi sono, come si creano, quali sono i produttori e come si cercano.


Questo libro traccia una linea invisibile

tra consumatori e produttori, rivalutando il legame con

la terra ed il diritto dell’uomo di conoscere e decidere quali

sono i cibi dei quali intende nutrirsi e le sostanze che desidera adoperare.

Acquistare direttamente dai produttori si può,

inquinando meno e risparmiando,

scegliendo prodotti sani e vicini alla propria abitazione.

Non solo cibo ma servizi, articoli per l'igiene e per la pulizia,

per l'arredamento e il gioco, e quanto altro possa venire in mente.

Un percorso attraverso un’Italia insolita, quella di persone che

cercano di raggiungere un maggiore benessere,

ma anche una consapevolezza di vita che esuli dall’economia

globale e consumistica del nostro tempo.


Collana: Manabilis

ISBN: 978 88 9027 799 3

€ 16,00

ORDINA QUIhttps://www.amazon.it/Guida-consumo-solidale-contadino-alla/dp/8890277998/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1469436552&sr=8-1&keywords=guida+al+consumo+solidale

FARINA

VINO

LATTE

MARMELLATA

FRUTTA

ORTAGGI

ABITI

PRODOTTI COSMETICI

PRODOTTI PER PULIZIA

FRUTTA SECCA

SUCCHI DI FRUTTA

SEMENTI

SPUGNE NATURALI

FORMAGGIO

CARNE BIO

PESCE BIO

.....................   TUTTO QUELLO CHE TI SERVE PER VIVERE “NATURALE”

500 PRODUTTORI DI ALIMENTI E OGGETTI NATURALI

IL CIBO NATURALE FA STARE BENE


FUGA DALLA FILIERA

Sempre più persone stanno acquistando i prodotti della terra e della natura direttamente dal contadino, più dei media e dei giornali fa il passaparola, grazie al quale il sistema economico predominante (quello per intenderci dei grandi supermercati che propinano prodotti in serie e di bassa qualità) sta iniziando a vacillare.
Una nuova pratica è in uso ormai da anni, quasi una filosofia di vita, si chiamano “Gruppi di acquisto solidale”, ma dietro il nome un po’ ostico, si nasconde una pratica vecchia come il mondo e molto conosciuta dai fortunati che abitano fuori città e che sono così più a contatto con la natura, le cascine, gli allevatori e l’agricoltura: l’acquisto di gruppo di merce di produzione famigliare e naturale.
E’ il km zero dell’avvenire, il primo nato per indicare che il cibo era naturale, il secondo, quello dell’avvenire, per segnalare che il cibo lo posso prendere direttamente dal produttore, senza passare attraverso le catene distributive.
Il benessere è impagabile, ma non è l’unica cosa che si guadagna, pensiamo ai trasporti su ruota, rotaia, mare, aria che ogni giorno scarrozzano merci a migliaia di chilometri di distanza, e a tutti gli imballaggi su imballaggi che i prodotti venduti al supermercato devono avere, per legge, all’energia necessaria per conservare ed illuminare tutta quella merce che poi viene buttata all’avvicinarsi della scadenza, perché non può più essere venduta.
Insomma, uno stile di vita diverso, che tiene conto delle effettive necessità di ognuno di noi, senza bisogno di farsi irretire ad acquistare prodotti che non ci servono, solo perché siamo passati davanti ad uno scaffale particolarmente colorato, o illuminato, o pubblicizzato dalla star del momento.
E non per ultimo, in questo particolare momento storico, pensiamo anche al risparmio che si ottiene eliminando la filiera, ovvero gli innumerevoli passaggi di merce dall’agricoltore al rivenditore, al distributore eccetera…
Sul benessere c’è ancora molto da dire, nuovi studi stanno dimostrando che abbiamo bisogno di cibarci dei prodotti dei luoghi ove siamo nati e nei periodi della loro crescita: basta fragole a Natale!
Un nuovo libro ha affrontato il tema dei Gruppi Solidali, si tratta di “Guida al consumo Solidale, dal contadino alla tua casa” edizioni Accademia Vis Vitalis, vi si trovano una spiegazione dettagliata di come creare un GAS oppure come entrare a far parte di un gruppo già costituito ed un elenco di 500 produttori in tutta Italia, con caratteristiche particolari, come una produzione famigliare e biologica oppure legata alle tradizioni culturali dei vari luoghi.
Essere consapevoli di cosa e come si mangia è un grande passo avanti nella struttura di una società che ha perso di vista il legame con la natura. Le cose perse però a volte si ritrovano!

KATIA BERNACCI

Accademia Vis Vitalis - Via Cuniberti 58 - 10151 Torino

Tel 011 2253209 - Fax 011 2253100

www.a3v.it

info@accademia-visvitalis.org